Home Recensioni Museo archeologico virtuale. Un viaggio attraverso le Madonie
Museo archeologico virtuale. Un viaggio attraverso le Madonie
0

Museo archeologico virtuale. Un viaggio attraverso le Madonie

427
0

L’esplorazione della Sicilia non si ferma al web, da qualche mese è possibile fare un viaggio attraverso le Madonie grazie alla realtà virtuale. Inaugurato a Luglio il MAV , Museo Archeologico Virtuale di Bompietro (PA), è un innovativo progetto culturale, unico nel suo genere.  “Lo scopo è quello, di rendere visitabili virtualmente siti archeologici oggi non fruibili per colpa delle condizioni geomorfologiche, far comprendere giocando l’archeologia e la storia madonita” .

Un viaggio attraverso le madonie grazie alla realtà virtuale.40 installazioni in ben 700 metri quadri, un percorso che si snoda su due piani e consente un viaggio nei mondi virtuali degli antichi siti archeologici Madoniti. Attraversando le epoche è possibile fare un’esperienza del tutto nuova tramite visori VR di realtà virtuale, installazioni interattive, e dispositivi per la realtà aumentata. Ogni sito archeologico censito dal MAV è ricostruito basandosi su studi archeologici dove oggi sopravvivono solo resti degli antichi insediamenti. Le installazioni permettono di addentrarsi nei vari siti archeologici tra i quali: la  Grotta del Vecchiuzzo (Petralia Sottana), sito abitativo di Balza Areddula (Bompietro), necropoli di Balza Areddula (Alimena), Castello di San Mauro Castelverde, terme Romane e ipogei di Contrada Muratore Castellana Sicula, il mulino del 1800 di contrada Aliva (Blufi) e in fine i reperti del monte Alburchia (Gangi). Un viaggio attraverso le madonie grazie alla realtà virtuale.

Proiettori interattivi, vetri olografici, visori, un viaggio attraverso le Madonie grazie più avanzate tecnologie di interazione.  Ideato dall’archeologo Emanuele Di Giampaolo e dell’ingegner Pier Calogero D’Anna, Il Mav è stato realizzato grazie ad un finanziamento ministeriale, è ospitato in una struttura comunale concessa ai due ideatori. Il Museo è visitabile dal giovedì a  domenica presso il paese di Bompietro, dalle 9 alle 11.30, e dalle ore 15 alle 18.  Dall’autostrada a19 Palermo Catania è raggiungibile dall’uscita Irosa.

Share this:

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *